LiB si avvicina velocemente ed è giunta l’ora di svelare chi saranno gli Espositori di questa prima edizione della Fiera dell’Editoria. Iniziamo con gli Editori e le Associazioni culturali!

Panesi Edizioni (Cogorno – Ge)

Nata nel 2014 nella splendida cornice della Riviera Ligure di Levante, Panesi Edizioni si occupa di editoria a 360°, puntando in particolare lo sguardo al futuro digitale, con un occhio attento alla tradizione culturale locale. Giovane, creativa, innovativa, offre ai suoi autori gli strumenti per navigare nel mare inesplorato degli e-book, con una particolare attenzione agli esordienti, senza però privarsi del piacere di offrire sostegno e guida a chi ha già esperienze editoriali. Servizi editoriali, digitali, social-media marketing, self-publishing, corsi di editoria ed eventi culturali sono tra le offerte che Panesi Edizioni offre al suo pubblico.

Edizioni della Goccia (Casale Monferrato – Al)

Casa editrice rivolta sia agli autori emergenti che a coloro che hanno già dimestichezza con il mondo dell’editoria. L’intento è quello di collaborare con gli autori anche dopo la pubblicazione, partecipando alle fiere del settore, organizzando eventi, presentazioni, ecc. L’obiettivo è quello di crescere gradualmente insieme agli autori. In catalogo: narrativa, gialli/thriller/noir, fantasy, saggistica divulgativa e di costume.

La Ruota Edizioni (Roma)

Nasce nel settembre 2015 dall’idea di Maristella Occhionero, una giovane scrittrice molisana trapiantata a Roma, e da quella di Antonio Contoli, poeta e scrittore romano. La casa editrice ha lo scopo di trovare e promuovere nuovi talenti.

Oltre Edizioni/Gammarò Edizioni (Sestri Levante – Ge)

La Oltre Edizioni è stata fondata nel febbraio del 2009 e, dopo un periodo dedicato alla progettazione delle collane, alla scelta degli argomenti da trattare e all’individuazione degli autori più qualificati a scriverne, ha iniziato le pubblicazioni nel maggio del 2011. Lo spirito che ha guidato la fase preparatoria, al quale non intendiamo rinunciare nel futuro, ha come obiettivo di presentare fatti e argomenti da punti di vista originali o, almeno, poco frequentati; di mettere in luce conoscenze non ancora adeguatamente indagate dalle attuali discipline storiche, scientifiche, filosofiche, antropologiche, artistiche e religiose. Per rendere possibile questo cammino di crescita occorre andare: oltre le comode consuetudini, ampliando gli orizzonti del sapere e allargando le prospettive etiche; oltre gli schemi ideologici, destinati a trasformarsi in conformismi politici e ad avallare schiavitù economiche; oltre le rigidità dottrinali delle religioni, foriere di scontri di civiltà; oltre i chiusi cenacoli delle consorterie filosofiche, che limitano la condivisione della conoscenza; oltre la rigidità delle scuole e delle accademie che ossificano l’arte, soffocano la novità del pensiero e imbrigliano la creatività dell’ispirazione; oltre la stessa attuale percezione della coscienza, che trasforma spesso prassi operative ed abitudini acquisite in rigide convenzioni sociali e in norme morali, imponendole come sacre ed universali; oltre l’ignoranza artatamente diffusa, l’oblio consapevole della memoria, la morte programmata della ragione; oltre i miti della razza, del sangue e della forza prevaricatrice degli interessi particolari sul bene generale.

Gammarò è un marchio Oltre Edizioni, che si propone di di presentare fatti e argomenti da punti di vista originali o, almeno, poco frequentati.

Sagep Editori (Genova)

Sagep dal 1965 è al servizio di Genova e della Liguria con 1.500 pubblicazioni, un archivio di oltre 70.000 fotografie e circa 4.5 milioni di volumi in circolazione. Il nostro percorso editoriale è caratterizzato da una forte identificazione tra Sagep, la nostra città e la nostra regione. Sagep guarda al futuro, negli anni si rafforza con una nuova sede, un nuovo marchio, una nuova compagine sociale e un nuovo piano editoriale. Conferma la sua attenzione al territorio e il suo ruolo al servizio di Genova e della Liguria e contemporaneamente propone nuovi titoli ed azioni dedicate alla conquista del mercato nazionale.

Associazione culturale Nati per Scrivere (Camaiore – Lu)

L’associazione promuove e diffonde la passione e la sensibilità per ogni forma d’arte, di cultura e comunicazione, italiana e internazionale, con particolare attenzione al costume e alle tradizioni locali; promuove e organizza manifestazioni culturali, attività educative e artistiche, convegni, dibattiti, corsi e laboratori di aggiornamento e di perfezionamento, mostre, reading e incontri culturali; svolge attività editoriale, letteraria e musicale, per la diffusione della sua attività; favorisce la realizzazione e la promozione di attività culturali, ricreative, educative, artistiche e ludiche con circoli, associazioni e altre organizzazioni con scopi simili, pur con il rispetto dell’autonomia dell’associazione; avanza proposte agli eventi pubblici per la promozione e la realizzazione di manifestazioni e iniziative artistiche e culturali. Ci siamo conosciuti a un laboratorio di scrittura e tra un racconto e l’altro, mettendo insieme le nostre idee, abbiamo scoperto di condividere la passione e il piacere per un buon libro, due chiacchiere e tanta voglia di fare. Da lì è iniziato un percorso che ha portato alla nascita della nostra associazione, appurato che siamo davvero… nati per scrivere.

Associazione culturale L’Agorà di Lavagna (Lavagna – Ge)

L’Agorà di Lavagna è un’ Associazione culturale di promozione sociale che si occupa principalmente di creare iniziative di interesse sociale, culturale, ambientale, educativo ecc, sul territorio. Tra i nostri obiettivi: creare eventi culturali che abbiano un ritorno in beneficenza a favore di strutture presenti sul territorio o di associazioni che operino in campi specifici del sociale e dare spazio ai giovani con eventi a loro dedicati.

Associazione culturale Dal Segno alla Scrittura (Torino)

Dal segno alla scrittura è un’Associazione culturale operativa dal 1994, coordinata da professionisti, grafici, insegnanti, illustratori e appassionati. Ha per obiettivo la ricerca delle radici storiche degli stili di scrittura in Italia, importantissimi quanto poco conosciuti: in generale si prefigge di diffondere l’arte della calligrafia nella forma classica e contemporanea. Per chi vuol partire alla scoperta del movimentato mondo dei segni alfabetici, basta qualche foglio di carta…

Associazione culturale Officina Letteraria (Genova)

Officina Letteraria è un’associazione culturale nata a Genova nel 2012, coordinata da Emilia Marasco: scrittrice, docente di Storia dell’Arte contemporanea e di Scrittura creativa all’Accademia Ligustica di Belle Arti. L’obiettivo dell’associazione è la promozione della creatività attraverso la scrittura e la lettura mediante l’organizzazione di laboratori di scrittura creativa, gruppi di lettura e workshop tematici sulle tecniche di narrazione. Da gennaio 2012 sono stati attivati laboratori di scrittura di primo e secondo livello e sul romanzo, gruppo di lettura, focus sui blog letterari, gruppi di scrittura, workshop di sceneggiatura per il cinema, laboratori di scrittura per adolescenti e sulla narrativa per l’infanzia, laboratori di editoria e sulla punteggiatura, un laboratorio di legatoria, un training di allenamento per scrittori, un laboratorio di editoria e scrittura. Per gli anni accademici 2015/2016 e 2016/17 i laboratori di Officina Letteraria hanno avuto il riconoscimento dell’Università di Genova (Corso di Lettere moderne) come crediti formativi. L’attività di Officina si svolge a Genova ma include anche laboratori nomadi in città italiane ed europee, workshop estivi e trekking letterari. La sede di Officina Letteraria, in via Cairoli 4B, ospita mostre di giovani artisti, reading e presentazioni di libri, incontri con editor e agenti letterari. Officina Letteraria ha già presentato alcune opere prime a importanti editori, una uscita nel 2016 e altre nel corso del 2017 (Mondadori, Frassinelli e Harper Collins Italia). Un gruppo di giovani del laboratorio di primo livello ha concorso, per la sezione narrazione, al Bando per la Biennale Giovani Artisti del Mediterraneo, qualificandosi per la mostra a Expo 2015 a Milano (ottobre 2015). Hanno collaborato con Officina Letteraria oltre trenta tra scrittori, artisti e professionisti dell’editoria. Officina collabora e ha collaborato con diverse realtà tra le quali Fondazione per la cultura Palazzo Ducale, Municipio Centro Est, Biblioteca Italo Calvino del Comune di Sori, biblioteca del Comune di Casella, Costa Crociere, Festival Suq, Emmabooks editrice digitale, UDI, Centro Antiviolenza, ArciGay, Scuola di cinema di Villa Bombrini, Collettivo Augenblick, Collettivo Linea S. Officina Letteraria ha promosso l’esperienza di Edicolibro in piazza della Meridiana a Genova.

 

Gli Espositori di LiB 2017 (Parte I)
CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on TumblrEmail this to someonePrint this page
Tag:         

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi