Lo avevamo capito già da tempo che LiB non sarebbe stata una qualunque fiera dell’Editoria. Ne abbiamo avuto ennesima conferma quando uno dei nostri sponsor, Luca Panozzo della Gelateria artigianale 100% Naturale di Sestri Levante, ci ha comunicato con grande entusiasmo che sì, avrebbe partecipato a LiB in prima persona, portando il suo (strepitoso!) gelato all’Annunziata dalle 14 alle 19 in entrambe le giornate, sì, ne avrebbe lasciato l’acquisto a offerta libera… ma anche che tutto il ricavato sarebbe andato in beneficenza.

E perciò, avendo in fiera l’Associazione culturale L’Agorà di Lavagna, che da tre anni si impegna in questa direzione, e un libro nato appositamente per raccogliere fondi, ecco che è nato “Un gelato per il Doblò!”.

Di cosa si tratta? È una raccolta fondi, partita nel 2016, in favore dell’acquisto di un Doblò attrezzato per il trasporto disabili per la Croce Verde Chiavarese, in memoria di Pino Podestà. Il Progetto Doblò è nato dall’idea della famiglia di Pino e dal Sampdoria Club “Gianni De Paoli” di Lavagna, di cui Pino faceva parte, e sostenuto da Agorà.

Nel giugno 2016 la moglie di Pino, Daniela Soncina, ha dato alle stampe una raccolta di racconti, Piccole storie quotidiane (Panesi Edizioni), donando il ricavato delle vendite al progetto.

LiB fa bene a tutti: a chi legge, a chi scrive, a chi ascolta… ma anche a chi col cuore sa donare e a chi con tanta gratitudine può ricevere.

Un gelato per il Doblò!
CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on TumblrEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi