È nell’animo stesso di LiB muoversi per sentimento, trovare sinergie, mettere in campo energie. Seguire affinità di cuore per dar vita a momenti culturali ricchi, incontri coinvolgenti e scambi artistici unici.

Per questo, la madrina della seconda edizione sarà Valeria Corciolani, artista chiavarese con cui è stato amore al primo sguardo: magnetico, curioso ed entusiasta.

Quattro chiacchiere in amicizia, con la promessa che ciò che vi aspetterà a LiB, con Valeria, sarà indimenticabile.

Valeria Corciolani, caleidoscopica artista chiavarese, scrittrice, animatrice culturale, illustratrice, come ti piace definirti?

Lettrice, direi, posso? Perché credo che nasca tutto da lì: dalla voglia di vivere di storie. Che siano scritte, illustrate o vissute tramite altri autori e artisti, non importa, sempre della stessa radice si tratta.

Noir e cioccolato, passione e vita?

Per il cioccolato passione di sicuro, nerissimo e fondentissimo! Per il Noir invece è stato un po’ come inciamparci sopra, complice forse l’avere avuto un nonno innamorato di Simenon, e che me ne leggeva assaggi appena si accorgeva che Pinocchio mi annoiava un po’. Ma come passioni di lettura\scrittura resto abbastanza “onnivora” e senza pregiudizi di “genere”.

Cos’è la scrittura per te?

Mi ripeto, lo so, ma per me scrittura=lettura. Dico solo che mentre scrivo vado avanti soprattutto per leggere come va a finire… credo di aver reso l’idea.

Se diciamo LiB – Libri in Baia, cosa rispondi?

Uh, avete presente la sensazione che si prova davanti al mare? Ecco, LiB-Libri in Baia è così: emozionante, mai uguale, ricco di colori, suoni, profumi e sfaccettature, dove ogni onda è come una pagina da sfogliare per una storia nuova che non annoia mai e non finisce mai. E tu staresti lì a guardarlo ancora e ancora…

Progetti, sogni, aspirazioni…

Ecco, io sono la vittima consenziente del “ma dai, sì, si può fare!” (con effetto boomerang del tipo: “miodddddio perché ho detto di sì non riuscirò mai a finire tutto in tempo”), quindi progetti sogni aspirazioni si susseguono e si rinnovano senza soluzione di continuità. Ogni tanto, presa dalla disperazione, poto qualcosa, però l’entusiasmo resta.

Noi ti aspettiamo, Valeria, a LiB2018!

 

Valeria Corciolani, la madrina di LiB2018!
Tag:         

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi